Artisti

Pascale-Marthine Tayou

Artisti

Pascale-Marthine Tayou

Many, Many (people), 2011

Pascale-Marthine Tayou

(Yaoundé, Camerun 1967) Vive e lavora a Gent, Belgio

Il suo percorso artistico prende il via negli anni novanta, quando cambia nome prendendone uno doppio e declinandolo al femminile: Pascal(e) Marthin(e). La sua opera è volutamente mutevole, irriducibile entro schemi prestabiliti, eterogenea. È sempre strettamente legata all’idea del viaggio, all’incontro con l’altro da sé, ed è talmente spontanea da sembrare quasi casuale. Gli oggetti, le sculture, le installazioni, i disegni e i video realizzati da Tayou hanno un tratto comune ricorrente: riflettono sul movimento dell’individuo nel mondo, indagando la questione del villaggio globale. Letteralmente assorbito dal mondo occidentale, Pascale Marthine Tayou è tra gli artisti impegnati a ri-definire le problematiche post-coloniali attraverso la propria esperienza europea, concentrandosi sulle contraddizioni identitarie create dalla globalizzazione e giocando sul rapporto con la sua stessa identità.

http://pascalemarthinetayou.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google +