Capitoli

AtWork Kampala Capitolo 12

Capitoli

AtWork Kampala Capitolo 12

Kampala, Uganda
27-31 agosto 2018

Partner:

Maisha Foundation, Makerere Art Gallery

Tema:

“I Had a Dream”

Leader:

Simon Njami, Elise Atangana

“Vogliamo occuparci di sogni utili, sogni che possono diventare realtà. Seguendo l’esempio di tutti coloro che attraverso i propri sogni sono riusciti a cambiare il mondo, è importante che i giovani prendano ispirazione e capiscano che, se ci si impegna, un sogno utile può trasformarsi in realtà”

Simon Njami, leader AtWork Kampala

AtWork Kampala Capitolo 12 è stato realizzato da Moleskine Foundation in partnership con Maisha Foundation e Makerere Art Gallery, che hanno ospitato il workshop.
È stata la terza tappa del Tour AtWork 2018 “I Had a Dream”, che concluderà il suo percorso ad Harare.

Come afferma Simon Njami, “Si tratta di una scuola di libertà e impegno sociale. Perché nessun cambiamento può essere attivato da un solo individuo. Se Nelson Mandela, Mahatma Ghandi o Martin Luther King – per nominare solo alcuni dei più grandi sognatori – sono riusciti nella loro impresa, è soprattutto perché sono stati in grado di convincere altri al di fuori di sé. È ora di dire ai giovani che rappresentano il nostro futuro che non bisogna essere fatalisti. Qualunque sia la realtà in cui siamo nati, è ciò che facciamo che determina ciò che realmente siamo. In poche parole, ‘I Had a Dream’ è un invito ad agire, qui e ora”.

Il Workshop

Condotto dal curatore di fama internazionale, nonché nostro advisor, Simon Njami, insieme alla curatrice Elise Atangana, il workshop si è tenuto a Kampala, in Uganda, dal 27 al 31 agosto 2018, con la collaborazione dei docenti d’arte della Makerere University Lilian Nabulime e George Kyeyune. Sotto la guida dei leader, 24 giovani talenti creativi con una pluralità di esperienze formative alle spalle – educatori, ballerini, artisti di strada, creativi e aspiranti curatori – si sono incontrati per discutere e confrontarsi in maniera critica sui propri sogni. Il risultato creativo di questa riflessione è stato elaborato da ciascun partecipante sul proprio taccuino. I 24 progetti ispirati al tema del sogno saranno esposti in una mostra internazionale finale, dedicata al Tour “I Had a Dream”, che si terrà nel 2019.

“La prima cosa che voglio fare dopo il workshop è comprare libri, leggere libri, studiare libri, non tanto per dire ‘li ho letti’, ma per capire e interpretare il messaggio insito in ciascuno di essi”

Pamela Enyonu, partecipante AtWork Kampala

Il Leader: Simon Njami

Simon Njami è un curatore indipendente, docente, critico d’arte e scrittore. E ‘stato il co-fondatore e capo redattore della “Revue Noire“, direttore artistico della Biennale di fotografia di Bamako fotografia per dieci anni. Ha co-curato il primo padiglione Africano alla 52 ° Biennale di Venezia, nel 2007, e numerose mostre di arte e fotografia contemporanea, comprese Africa Remix (2004/2007) e la prima fiera d’arte africana, a Johannesburg nel 2008. La mostra The Divine Commedy, da lui ideata e curata ha iniziato un tour mondiale al MMK (Museum fur Moderne Kunst ) di Francoforte nel 2014, proseguendo allo SCAD Museum of Art di Savannah e lo Smithsonian Museum of African Art in Washington, DC. E’ direttore del master PanAfricano in fotografia, un progetto che nasce con il Goethe Institute. E’ direttore artistico della Fondazione Donwahi, di Abidjan, in Costa d’Avorio, consigliere del Sindika Dokolo Collection, segretario della giuria speciale del World Press Photography Awards. E’ direttore artistico della prima edizione della Biennale Off del Cairo (2015) e dell’edizione 2016 di Dak’Art, la biennale d’arte di Dakar, Senegal, la prima e più importante del continente africano.

“Dopo questo workshop mi sento una Fenice che risorge dalle proprie ceneri, pronta a combattere e a fuggire via”

Olivia Mary Nantongo, partecipante AtWork Kampala

IMG_4863

 

 

L’Esperienza

Le prime tre giornate del workshop si sono svolte nei magnifici giardini della Maisha Foundation, dove i partecipanti hanno discusso dei loro sogni, della loro unicità in quanto esseri umani, delle loro aspirazioni personali e professionali. Il workshop si è tenuto in concomitanza con la Kampala Art Biennale 2018, curata da Simon Njami, che ha fornito ai partecipanti una preziosa occasione di scambio e di confronto con la più ampia realtà culturale della città. Nella quarta giornata del workshop, il gruppo ha visitato la sede principale della Biennale, scambiandosi impressioni e riflessioni sulle opere in mostra. Le ultime due giornate si sono svolte presso la Makerere Art Gallery, che ha ospitato la mostra dei taccuini realizzati durante il workshop. La presenza di giovani talenti creativi provenienti da diversi paesi, come Kenya, Ruanda, Congo e Gabon, ha reso ancor più speciale quest’esperienza, che ha consentito a individui con un bagaglio formativo del tutto differente di incontrarsi e confrontarsi sul tema “I Had a Dream”, proseguendo la staffetta creativa avviata con le prime due tappe del Tour AtWork a Roma e N’Djamena.

“L’arte è una menzogna da prendere sul serio”

Simon Njami, leader AtWork Kampala

 

La Mostra

I taccuini Moleskine creati dai partecipanti durante il workshop sono stati esposti presso la Makarere Art Gallery. La mostra si è svolta dal 2 al 12 settembre 2018 ed è stata co-curata dagli stessi partecipanti sotto la supervisione di Simon Njami ed Elise Atangaga. A corredo della mostra, è stato pubblicato un catalogo speciale dedicato ai taccuini realizzati dai partecipanti e ai sogni che li hanno ispirati.

Lista partecipanti

  • Anita Kevin
    Cate Namulondo
    Claude Massassa-Bunny
    Ezra Kiiza
    Fatuma Hussein
    Favour Nsuutamukama
    Gilbert Bogere
    Hamza Kimera
    Isaac Wadda
    Jared Onyango
    Joanita Nakigudde

  • Matt Kayem
    Miriam Watsemba
    Nicholas Odhiambo
    Ocom Adonias
    Olivia Mary Nantongo
    Pamela Enyonu
    Peter Lubega
    Samantha Phyllia
    Taneta Sarah Ijangolet
    Trevor Aloka
    Willy Karekezi

Partner

  • Partner:
    Maisha Foundation, Makerere Art Gallery

    Coordinatrici AtWork Capitolo 12:
    Martha Kazungu, Fibby Kioria

    Foto:
    Ntale Bahana

    Riprese video e montaggio:
    Luca Dimoon

    Uno speciale ringraziamento a:
    Raffaele Bellezza

Download documenti

Condividi