Invito a partecipare

Where is South?

Invito a partecipare

Where is South?

Invito a partecipare

Quando:

AtWork New York (USA) – Partner: The Africa Center, NY
quando: 30 maggio – 3 giugno 2019 – termine iscrizioni: 20 maggio 2019

AtWork Libreville (Gabon) – Partner: ONG Mukasa; Institut Français Gabon; Musée National des Arts et Traditions du Gabon
quando: 24 – 28 giugno 2019 – termine iscrizioni: 10 giugno 2019

AtWork Venezia (Ita) – Partner: UNHCR
quando: 9 – 13 settembre 2019 – termine iscrizioni: 31 luglio 2019

AtWork Maputo (Mozambico) – Partner: Pfwura NdZilo
quando: 11 – 15 novembre 2019 – termine iscrizioni: 14 ottobre 2019

AtWork Londra (UK) – In collaborazione con Young People’s Programmes di Tate Modern
quando: 25 – 29 novembre 2019 – termine iscrizioni: 4 novembre, 2019

VAI AL MODULO DI ISCRIZIONE

Moleskine Foundation chiama a raccolta talenti creativi internazionali per partecipare al format educativo itinerante AtWork. Per il 2019 abbiamo pianificato 6 workshop AtWork che esploreranno lo stesso tema: “Where is South?”. 150 partecipanti, 6 Paesi, 150 taccuini.

“Dov’è il Sud?”

Il nostro pensiero è condizionato. Quando ci fanno una domanda, non ci prendiamo il tempo per elaborarla. Rispondiamo. Ma conta la risposta se la domanda è irrilevante? Mi ricorda il vecchio detto attribuito ai nativi americani: quando il Saggio punta il dito alla luna, lo stupido guarda il dito.

Chiedere “Dov’è il Sud?” equivale, in qualche modo, a mostrare la luna. I punti cardinali hanno due funzioni: quando si riferiscono a un luogo o una regione, sono scritti in maiuscolo; e quando riguardano una direzione o un orientamento, in minuscolo.

I nostri giorni hanno preferito la prima opzione alla seconda. Quando qualcuno dice Sud oggi, è chiaro nella sua testa che sta designando un punto preciso, che, a pensarci, è totalmente inaccurato. Per esempio, cosa rappresenta realmente l’espressione Global South, se non una dichiarazione politica? Un modo che l’ordine mondiale ha scelto per nominare delle regioni in opposizione ad altre? Tutte le volte che sento l’espressione: Paesi del Sud, mi chiedo sempre quale sia il messaggio nascosto, dato che il Sud è sempre considerato, e non importa se diventa una rivendicazione di qualche tipo, come inferiore.

Proviamo a liberare quei quattro punti cardinali da ogni ideologia e a riconsiderali per quello che sono: direzioni. Se ci riusciamo, potremmo riscoprire che Sud o Nord non esistono in quanto tali ma si attivano nel loro significato a seconda di quello che pensiamo essi siano. Ovunque noi ci troviamo, c’è sempre un sud, e quindi siamo noi che definiamo il significato della “parola”, perché Sud comincia da me. Indica una distanza tra il punto che voglio raggiungere e me stesso. È una nozione molto intima che può variare a seconda del luogo dove noi pensiamo di essere. In altre parole, non ci può essere alcun Sud senza lo sguardo di cui lo investiamo.

Che cos’è AtWork?

AtWork è un format educativo itinerante ideato da Moleskine Foundation e Simon Njami che utilizza il processo creativo per stimolare il pensiero critico e il confronto fra i partecipanti. Aiuta a sviluppare le capacità intellettuali ed emotive necessarie allo sviluppo del senso di identità sia personale sia collettivo.

Scopri di più

Sotto la guida di un artista o curatore, i partecipanti prendono parte ad una discussione collettiva e ad un’autoriflessione sul tema scelto. In seguito, producono un taccuino personalizzato che incarna il processo di autoriflessione e il pensiero critico innescati dal workshop.
I taccuini sono successivamente esposti in una mostra artistica co-curata dagli stessi partecipanti.
I taccuini diventano parte della collezione permanente di Moleskine Foundation e vengono esposti in mostre internazionali, biennali e, in formato digitale, su at-work.org.
In passato, la collezione è stata esposta ad Art Basel Fair, Dak’Art Biennale 2016, Art Paris Fair 2017. I taccuini degli AtWorkersentrano nella collezione al fianco di importanti autori come Pascale Marthine Tayou, Nicolas Hlobo, Francis Kéré, Spike Jonze, Antonio Marras, Ross Lovegrove e molti altri.
Il workshop è aperto a studenti di tutte le discipline, a giovani creativi e a professionisti dell’educazione.
Per saperne di più del format AtWork clicca qui.

Come funziona quest’anno?

Ogni capitolo di AtWork si compone di un workshop intensivo di 4-5 giorni (dalle 10.00 alle 18.00) riguardo al tema “Where is South?” che culmina con l’esposizione dei taccuini realizzati durante il workshop stesso. Ogni workshop può ospitare 25 partecipanti e viene condotto da un importante artista o intellettuale tra cui Simon Njami e altri. Per partecipare al workshop è necessario versare una quota. I soldi raccolti verranno utilizzati per coprire l’importo delle borse di studio dei futuri capitoli di AtWork.
Moleskine Foundation offre 20 borse di studio a copertura dei costi di partecipazione. Viaggio e alloggio sono a carico dei partecipanti.*

* con l’eccezione della tappa di AtWork Venezia per i candidati in possesso dello status di rifugiato politico, titolari di protezione sussidiaria o richiedenti asilo.

Per quale capitolo posso applicare?

AtWork New York (USA) condotto da Simon Njami – In partnership con The Africa Center, NY

Il workshop si terrà nella sede di Skowhegan, 136 West 22d street. Quota di partecipazione: 300€

quando: 30 maggio – 3 giugno 2019 – iscrizione entro: 20 maggio 2019

AtWork Libreville (Gabon) condotto da Simon Njami – In partnership con ONG Mukasa, Institut Français, Musée National Du Gabon.

Il workshop si terrà nella sede dell’Institut Français Quota di partecipazione: 150€

quando: 24 – 28 giugno 2019 – termine iscrizioni: 10 giugno 2019

AtWork Venezia (Ita) condotto da Simon Njami – In partnership con UNHCR.

Il workshop si terrà nella sede di Palazzo Querini. Quota di partecipazione: 300€

quando: 9 – 13 settembre 2019 – termine iscrizioni: 31 luglio 2019

AtWork Maputo (Mozambico) condotto da Simon Njami – In partnership con Pfwura Ndzilo.

Quota di partecipazione: 150€

quando: 11 – 15 November 2019 – iscrizione entro: 14 ottobre 2019

AtWork London (UK) – In collaborazione con Young People’s Programmes di Tate Modern.

quando: 25 – 29 novembre 2019 – iscrizione entro: 4 novembre 2019

I workshop leader:

Simon Njami

Domande

Come faccio ad iscrivermi?

Compila il modulo di iscrizione, trovi il link all’inzio e alla fine di questa pagina.

Il processo di selezione si basa sulle informazioni che fornirai ed è condotto da Moleskine Foundation in collaborazione con i nostri partner locali incaricati di organizzare il workshop.

Termine iscrizioni ai Worskshop

AtWork New York (USA) condotto da Simon Njami

quando: 30 maggio – 3 giugno 2019 – termine iscrizioni: 20 maggio 2019

AtWork Libreville (Gabon) condotto da Simon Njami

quando: 24 – 28 giugno 2019 – termine iscrizioni: 10 giugno 2019

AtWork Venezia (Ita) condotto da Simon Njami

quando: 9 – 13 settembre 2019 – termine iscrizioni: 31 luglio 2019

AtWork Maputo (Mozambico) condotto da Simon Njami

quando: 11 – 15 novembre 2019 – termine iscrizioni: 14 ottobre 2019

AtWork London (UK) 

quando: 25 – 29 novembre 2019 – termine iscrizioni: 4 novembre, 2019

Come posso richiedere la borsa di studio?

Il procedimento per l’iscrizione è il medesimo, devi solo indicare nel modulo che non possiedi i fondi per coprire i costi di partecipazione.

Chi può richiedere la borsa di studio?

  • Studenti e giovani talenti creativi tra i 18 e i 27 anni.
  • Giovani professionisti in ambito Educazione tra i 23  e i 30 anni.
  • I richiedenti devono poter coprire le spese di viaggio, alloggio e le spese quotidiane (personalmente o mediante sponsor)*.
  • I richiedenti devono avere una buona conoscenza dell’inglese, o del francese nel caso di workshop in Paesi francofoni.
  • Le iscrizioni internazionali sono le benvenute.

* Per la tappa di AtWork a Venezia, i candidati in possesso dello status di rifugiato politico, titolari di protezione sussidiaria o richiedenti asilo,  possono richiedere anche la copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio nel modulo iscrizione

Cosa succede se vengo selezionato per una borsa di studio?

  • Riceverai un’e-mail che ti informerà della tua selezione e ti verrà chiesto di confermare il tuo desiderio di partecipare.
  • La borsa di studio erogata da Moleskine Foundation coprirà i tuoi costi di partecipazione alle giornate del workshop. Durante i giorni di workshop verrà fornito il pranzo.
  • Dovrai coprire in maniera autonoma i costi del viaggio e dell’alloggio nel caso in cui il workshop si svolga in un luogo diverso dalla tua città di residenza.
  • Verrai contattato dal nostro partner locale che ti fornirà i dettagli del workshop.
VAI AL MODULO DI ISCRIZIONE
Condividi